Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità

Categorie
altro
CARTABELLI DEL MUSEO
dipinti
disegni
su compensato
manoscritti

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

GELLI1


Prezzo*:  € 100,00  € 1,00 (-99%)   Siamo spiacenti, il prodotto non è al momento disponibile.

Richiedi avviso

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

GELLI1: “UNA COPPIA CHE SI ABBRACCIANO E SI BACIANO”

MISTA SU CARTONCINO, 8/8/95, 50 X70 CM

 

Adottata dall'associazione Culturale Aleph Arte Lamezia Terme fino al 31 ottobre 2018 

 

GIORDANO GELLI


Giordano Gelli è nato in un piccolo comune della provincia di Prato nel 1928. All’età di sedici anni la guerra deposita nel suo corpo una paura profonda. Lavora come operaio tessile fino al primo ricovero in ospedale psichiatrico nel 1951.

Nel 1975 comincia a frequentare il Centro di attività espressive “la Tinaia” presso l’Ospedale psichiatrico S. Salvi di Firenze. All’inizio disegna sul retro dei fogli degli elettroencefalogrammi. Le figure vengono tracciate tramite un segno avvolgente che tende a perimetrarle. Anche le sue opere pittoriche conservano questa caratteristica.

Giordano Gelli ha svolto la sua attività pittorica presso la Tinaia fino al 2000. E’ morto nel 2011.

Alcuni dipinti di Gelli sono custoditi presso la Collection de l’Art Brut di Losanna.




LA TINAIA”, CENTRO DI ATTIVITA’ ESPRESSIVE


Il Centro di attività espressive “La Tinaia” è stato aperto nel 1975 nell’ospedale psichiatrico San Salvi di Firenze e tuttora svolge la propria attività all’interno dell’ASL 10. Sin dall’inizio si è configurato come un centro di riabilitazione per pazienti psichiatrici, che utilizza come principale strumento la stimolazione della creatività e della libera espressione nella pittura e nella ceramica.

Gli utenti che frequentano “La Tinaia”, dopo la chiusura del manicomio, vivono in parte in strutture intermedie (residenze assistite, case famiglia) e in parte presso le proprie famiglie.

La Tinaia” ha partecipato negli ultimi anni a manifestazioni prestigiose come le mostre di Zurigo del 1990, di Malmo del 1991, di Losanna, di Chicago, New York del 1992 e Praga del 1994; ancora Chicago nel 1996, nonché a tutte le esposizioni di valorizzazione dell’art brut e dell’arte irregolare in Italia.

Tra gli operatori che hanno segnato la storia della “Tinaia”: Massimo Mensi, Dana Simionescu, Gianna Arcori, Vittorio Gigli, Stefano Turrini.

Le note sugli autori della “Tinaia” sono state fornite da Stefano Turrini.




Nota bene: Chiamiamo opere di arte ir-ritata tutti i documenti qui identificati come “prodotti”. Le opere proposte su questo sito non sono in vendita e non possono essere acquistate. Le voci “ordina”, “compra” e simili sono di sistema, ma in questo sito corrispondono alla parola “adotta”. Per adozione si intende la possibilità di ricevere in affido per un anno l'opera scelta, donando l'importo simbolico di euro 100,00. L'opera andrà restituita a Sensibili alle foglie allo scadere dell'anno oppure potrà essere ri-adottata per un altro anno donando nuovamente euro 100,00.


Se vuoi adottare questa opera mettila nel carrello, completa l'ordine e fai la tua donazione. Potrai scaricare il file della scheda, stamparla e usarla come spunto per presentarla ai tuoi conoscenti e amici o in tutte le occasioni che vorrai costruire per farlo. L'opera sarà spedita all'indirizzo che indicherai nel campo “destinatario” e potrai segnalare nelle note se desideri che sia reso pubblico anche l'indirizzo dove sarà esposta (se, per esempio, la esporrai in un luogo pubblico). Altrimenti sarà indicata solo la città in cui l'opera si trova.

Se vuoi sostenere l'attività dell'Archivio di scritture scrizioni e arte ir-ritata “Nel bosco di Bistorco” e la sua ricerca, puoi donare l'importo che preferisci.






Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità