Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità

Categorie
altro
CARTABELLI DEL MUSEO
dipinti
disegni
manoscritti

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

BAIERI5


Prezzo*:  € 100,00  € 1,00 (-99%)   Siamo spiacenti, il prodotto non è al momento disponibile.

Richiedi avviso

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

Baieri5 senza titolo tempera su stoffa, 40x30 cm 

Adottata da Ciro Di Gennaro, Napoli, fino al 30 maggio 2019 

GIANFRANCO BAIERI

Ad un anno di vita Gianfranco Baieri viene affidato dalla madre al collegio del Bambin Gesù di Roma. Dopo alcuni anni di collegio, il 16 gennaio 1946, all’età di soli sette anni, viene portato al reparto per bambini dell’ospedale Psichiatrico S. Maria della Pietà di Roma, da allora non è più uscito. La storia di Baieri è comune a molti altri bambini “fuori posto” nella società e quindi reclusi nei reparti infantili dei manicomi. Per Gianfranco il muro del manicomio diventerà il confine del mondo. Sarà lui stesso, diventato adulto, a suggerire al medico la diagnosi psichiatrica per passare ai padiglioni per adulti.

La vena creativa di Gianfranco esplode negli anni ottanta con il suo passaggio al Padiglione ottavo del S. Maria della Pietà, dove, grazie ad una maggior apertura, insieme con altri ricoverati e operatori dà vita a un laboratorio di pittura.

Baieri è morto il 7 giugno del 1999 a pochi giorni dalla definitiva chiusura del manicomio di Roma. Chiusura che rifiutava con tutto se stesso perché per lui il S. Maria della Pietà era la sua casa. La prospettiva di andare a vivere in una residenza psichiatrica, non lo invogliava.

L’artista si esprimeva principalmente attraverso le “puntigliate di colore” e quello che lui chiamava “il quadrettato”, cioè tracciare dei riquadri nei quadri. Ogni quadro costituiva una storia, anzi, frequentemente un quadro dava occasione all’autore di inventare più racconti fantastici con cui intrattenere amici e visitatori.

 

 

Nota bene: Chiamiamo opere di arte ir-ritata tutti i documenti qui identificati come “prodotti”. Le opere proposte su questo sito non sono in vendita e non possono essere acquistate. Le voci “ordina”, “compra” e simili sono di sistema, ma in questo sito corrispondono alla parola “adotta”. Per adozione si intende la possibilità di ricevere in affido per un anno l'opera scelta, donando l'importo simbolico di euro 100,00. L'opera andrà restituita a Sensibili alle foglie allo scadere dell'anno oppure potrà essere ri-adottata per un altro anno donando nuovamente euro 100,00.

 

Se vuoi adottare questa opera mettila nel carrello, completa l'ordine e fai la tua donazione. Potrai scaricare il file della scheda, stamparla e usarla come spunto per presentarla ai tuoi conoscenti e amici o in tutte le occasioni che vorrai costruire per farlo. L'opera sarà spedita all'indirizzo che indicherai nel campo “destinatario” e potrai segnalare nelle note se desideri che sia reso pubblico anche l'indirizzo dove sarà esposta (se, per esempio, la esporrai in un luogo pubblico). Altrimenti sarà indicata solo la città in cui l'opera si trova.

Se vuoi sostenere l'attività dell'Archivio di scritture scrizioni e arte ir-ritata “Nel bosco di Bistorco” e la sua ricerca, puoi donare l'importo che preferisci.

  






Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità